Search This Blog

Thursday, September 17, 2009

11 settembre (con un po' di ritardo)

Causa insonnia, mi sono imbattuto in questo bel post del blog Oggettivista a proposito dell'11 settembre. Di seguito riport l'incipit

La guerra contro il terrorismo, incominciata in risposta all’attacco di New York e Washington l’11 settembre del 2001, non è uno scontro fra civiltà diverse. Non è una guerra di religione, né una guerra tra ricchi del mondo contro poveri del mondo. E nemmeno un pretesto preso dagli Stati Uniti per espandersi in tutto il mondo e sedare il dissenso interno. E’ una guerra dichiarata contro un nemico che, per sua scelta, odia la modernità. Il Rinascimento e poi l’Illuminismo hanno dato il via a una profonda trasformazione della civiltà umana: da società chiuse, tecnologicamente statiche, caratterizzate da un’attribuzione di ruoli rigida e immutabile, l’umanità ha incominciato a muoversi verso un’unica società aperta, in cui ogni individuo può determinare il suo futuro e decidere il suo ruolo, secondo la sua, personale, volontà. Una trasformazione traumatica della vita aggregata di fronte alla quale le religioni tradizionali si sono adattate o, spaventandosi, hanno reagito con la forza.


Il resto su http://oggettivista.ilcannocchiale.it/2009/09/11/11_settembre_paura_della_liber.html

Posted via email from alepuzio's posterous

No comments:

Salvare progetti di Eclipse in GitHub

Se si ha un progetto in locale su Eclipse (ma lo stesso discorso vale per altri IDE) e volete condividerlo su GitHub (o BitBucket ), bisogn...